-----///\\------Please

----///--\\\----put this

---|||----|||---on your

---|||-- -|||---profile if

---|||-- -|||---you know

----\\\--///----someone

-----\\\///-----who is living with, survived

------///\-----or has passed away from

-----///\\\----cancer.

----///--\\\---Thank you

  

Se ascolto dimentico,

se vedo ricordo,

se faccio capisco.

 

Cosa posso dire di me... è faticoso raccontarsi, così mi descriverò un poco alla volta.

 

Come è facile intuire, mi piace la fotografia, mi piace da quando ero un ragazzo e scattavo in bianco e nero con una Canon acquistata di seconda mano. Per un po di tempo ho sviluppato i miei negativi e ho stampato con un ingranditore Durst, sempre acquistato di seconda mano. Poi, come penso sia capitato a molti, il lavoro ha assorbito quasi tutto il mio tempo e la macchina fotografica, che nel frattempo era diventata una Nikon FM2, è rimasta ad ammuffire in taverna.

Ora sono un neo pensionato e la ritrovata disponibilità di tempo ha fatto riemergere la vecchia passione. Intanto la tecnologia ha fatto passi da gigante e il digitale, oggi, offre possibilità sia da un punto di vista di ripresa che come post produzione, un tempo, inimmaginabili, così per il momento mi sto divertendo da matti.

 

Ho scoperto Flickr per caso, gironzolando nel web... e mi ha subito affascinato. Per la possibiltà di condividere con altri questa passione che, non voglio osare chiamare arte, ma almeno creatività. Quando fra tante foto scattate una sembra riuscire ad esprimere un sentimento, una sensazione che non sarebbe esprimibile altrimenti viene voglia di condividerla. Ho scoperto, frequentando Flickr, persone che ammiro per la capacità di donare con i propri scatti, spesso accompagnati da commenti poetici, un po di se. Ho scoperto amicizia, a volte, affetto. Queste cose mi piacciono molto perché, a differenza di altri Social Network, qui sembra tutto più vero.

 

Mi piace leggere, onestamente letture non molto impegnative... diciamo di relax. Fra i miei autori preferiti: Ken Follet, Michael Crichton, Morris West, ma ho letto anche Moravia e Oriana Fallaci. Mi piace l'informatica quindi alterno tranquillamente manuali di programmazione a letture di svago.

 

"Quando il mondo cessa di essere il luogo dei nostri desideri e speranze personali, quando l'affrontiamo come uomini liberi, osservandolo con ammirazione, curiosità e attenzione, entriamo nel regno dell'arte e della scienza. Se usiamo il linguaggio della logica per descrivere quel che vediamo e sentiamo, allora ci impegniamo in una ricerca scientifica. Se lo comunichiamo attraverso forme le cui connessioni non sono accessibili al pensiero cosciente, ma vengono percepite mediante l'intuito e l'ingegno, allora entriamo nel campo dell'arte. Elemento comune alle due esperienze è quella appassionata dedizione a ciò che trascende la volontà e gli interessi personali."

 

27 gennaio 1921

 

A. Einstein

 

agoralex - View my most interesting photos on Flickriver

Read more

Showcase

  • JoinedJune 2010
  • OccupationFelicemente retired
  • HometownMilano
  • Current cityCasorate Primo (PV)
  • CountryItalia
View all

Photos of Sergio Locatelli

Testimonials

Write a testimonial

Io non sono la persona più indicata per fare da testimonial perché ...di parte ma sono anche quella che conosce profondamente l'anima di Sergio e ci tengo in modo particolare... dire che è un uomo molto sensibile e le sue foto con i suoi pensieri parlano al cuore di chi ha la sensibilità di ascoltare e di ammirare le s… Read more

Io non sono la persona più indicata per fare da testimonial perché ...di parte ma sono anche quella che conosce profondamente l'anima di Sergio e ci tengo in modo particolare... dire che è un uomo molto sensibile e le sue foto con i suoi pensieri parlano al cuore di chi ha la sensibilità di ascoltare e di ammirare le sue foto !!

Read less
November 17, 2012